Lasciatemi fiorire!

IMG_2389.JPGCiao WordPress!

Il 2019 mi riporta qui, un po’ inaspettatamente e parecchio volontariamente.

Facciamo un breve ripasso: sono Martina, ho venticinque anni, i capelli lunghi e biondi, il lato B prosperoso e… “Aspetta, ma non hai il reggiseno?”

Fermiamoci qui con la descrizione, basta e avanza per capire ciò che voglio trasmettere oggi.

Questo che sto vivendo è un periodo sereno e leggero e mi sento molto bene anche con il mio corpo. Qui sta il punto: sentirsi bene col proprio corpo. Ma, per affrontare questo discorso, torniamo indietro nel tempo…

Anni fa, tra le scuole medie e il liceo, non mi sono mai sentita a mio agio col mio corpo. L’adolescenza per me non è stato un momento di crescita positiva, ero invasa dai brufoli e i miei compagni non erano dei più simpatici. Per quanto riguarda il mio corpo, mi è sempre piuttosto piaciuto ma non ho mai pensato, a quell’età, di valorizzarlo. Mia sorella mi prendeva sempre in giro dicendomi che avevo il sedere grosso e io mi sono sempre sentita con questo difetto, sempre. Non mi ero mai sentita nemmeno lontanamente sexy, non avevo mai pensato di “osare” e avevo mille paturnie proprio per questi limiti che mi erano stati imposti.

Anche crescendo, le cose non sono cambiate granché. Sì, di viso mi apprezzavo di più, i brufoli erano scomparsi e iniziavo a truccarmi meglio. Ma, ecco, non riuscivo a comprarmi un completo di pizzo, per esempio. Mi sentivo una stupida. E mi sono sentita tale per troppo tempo.

Negli ultimi tempi, invece, ce l’ho fatta. Tutto il negativo che vi ho raccontato sopra sembra essere svanito. O superato… Ci è voluto tanto tempo, ci sono volute parole spronanti, sguardi rassicuranti e forza di volontà. Penso stia tutto lì, in un primo momento c’è stato il bisogno di trovare come un’approvazione e poi il resto è stato tutto in discesa. Sono riuscita a guardarmi allo specchio a 360 gradi e a mettermi biancheria intima senza provare vergogna. Tutte le mie insicurezze sembrano essere scomparse e non ci penso davvero più. Mi sento sexy, soprattutto ai miei occhi e ne sono felice.

Tutto questo excursus è servito per arrivare al punto focale del mio articolo: come è stato visto questo mio cambiamento da parte degli altri. Infatti, grazie a quello che raccontavo prima, ho iniziato a pubblicare sui social alcune mie foto dove mostro il mio corpo più del solito, sempre rimanendo ovviamente nella decenza. Soffermiamoci sul “più del solito”: ecco, le reazioni delle persone che mi conoscono sono state diverse e mi hanno fatto riflettere molto. Prima di parlare delle reazioni, però, riporto un quesito che mi hanno posto:

“Quanti likes e quanti ragazzi ti hanno scritto dopo aver pubblicato la foto del tuo c**o allo specchio?”

Ecco, posso rispondere che ho praticamente ricevuto solo “critiche”. Mi spiego meglio… è come se le persone che conosco non accettino a pieno il fatto che io mi senta meglio con me stessa e che quindi mi senta a mio agio nel pubblicare certe foto. E ci hanno marciato su, mamma mia.

“Sei cambiata”

“Cosa fai?”

“Che foto pubblichi?”

Ok. Non è forse facile comprendere un cambiamento in generale ma penso sia utile pensarci un po’ di più e non essere superficiali, proprio perché queste persone mi conoscono e sanno la mia storia.

Non siete contenti o non è che vorreste sentirvi anche voi un po’ più leggeri e, soprattutto, meglio con voi stessi? Pensateci, e se non condividete tutto ciò, penso sia meglio non intralciare questa mia piccola rinascita e rivincita verso me stessa.

Io mi sento bene e vorrei riuscire a fiorire così per tanto tempo.

 

Nina

 

Annunci

12 risposte a "Lasciatemi fiorire!"

  1. Esistono tante frasi sulla critica, una che mi piace particolarmente fa più o meno così: Non preoccuparti della critica. Se non è vera, ignorala; se è ingiusta evita di irritarti; se è ignorante, sorridi; se è giustificata, impara da essa.
    Gran bell’articolo Nina! 💪🏻

    Mi piace

  2. Hai un talento unico nel rendere interessanti i tuoi semplici racconti di vita personale. Questo post mi è piaciuto così tanto che mi ha convinto ad iscrivermi al tuo blog. E ti assicuro che la foto non c’entra niente: al lato B ho sempre preferito il seno. 🙂

    Mi piace

      1. Lo trovi in dvd. Se ti va, poi fammi sapere come l’hai trovato. Se invece non dovessi più sentirti, per me avertelo fatto scoprire è già una grande soddisfazione. Buona visione, e grazie a te per la piacevole chiacchierata! 🙂

        Piace a 1 persona

  3. nina ciao 🙂
    è facile da piccole sentirsi a disagio con qualche parte di se, crescendo e affrontando le nostre insicurezze ci innamoriamo forze più del nostro spirito e forza che della forma, ma una è la conseguenza dell’altra. mi è piaciuto il tuo articolo.
    ps. io sono piuttosto piatta per quanto riguarda il lato B e te lo invidio.. sono troppo pigra per allenarlo :*

    Mi piace

    1. Ciao! Proprio così, ben detto. Grazie per aver apprezzato l’articolo, mi fa piacere! E per l’allenamento ti capisco… dovrei fare qualcosa anche io ma niente da fare 🙃

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...